8 MESE DI GRAVIDANZA 37 settimana di gestazione

27122007864.jpg

Data del 1° giorno delle ultime mestruazioni ______________

37° settimana di gestazione

35° settimana dopo la fecondazione

10° mese lunare

8° mese del calendario

Se il tuo bebè nasce ora non corre praticamente nessun rischio!

IL BAMBINO CHE NASCERA’

E’ lungo 45 centimetri dalla testa ai talloni e pesa 2 kg e 400 grammi, il diametro della sua esta misura 9,2 centimetri. Il bambino elimina all’incirca da 25 a 30 millimetri di urina all’ora. Più o meno due cucchiaiate. L’urina finice nel liquido amniotico in cui il bebè è immerso. Il liquido amniotico si trova all’interno di due sacchi, un sacco esterno, il corion, che racchiude il sacco interno, l’amnios. Questi due sacchi aderiscono così perfettamente tra loro da sembrare uno solo. Essi formano le cosidette membrane. Tutto l’insieme forma la cosidetta borsa delle acque. Quando le membrane si rompono, abitualmente a dilazione completata, il liquido fluisce dal collo e dalla vagina. Serva allora da lubrificante per il passaggio del bambino. La lunagine, quella peluria sottile che ricopre tutto corpo, incomincia a scomparire.

PER TE, FUTURA MAMMA

Probabilmente avverti nella parte bassa dell’addome una sensazione di peso, crampi e dolori diffusi. I dolori sono dovuti all’allentamento delle articolazioni. Le articolazioni del bacino incominciano a distanziarsi un poco per facilitare il passaggio del bambino. Questo spostamento tira sui legamenti ed è un pò doloroso per la madre. Le anche si sono quindi allargate un pò, ritorneranno alloro posto posizione originaria dopo circa un anno. Il peso che preme a volte con forza sulla parte bassa del ventre è quello del bebè che comincia a scendere nel bacino. L’impegno può avvenire nelle ultime settimane di gravianza, soprattutto per il primo figlio, o verificarsi invece solo pochi giorni o poche ore prima dell’inizio delle contrazioni. Più di metà dei parti prematuri incominciano in questo periodo, senza una ragione precisa. In questo stadio della gravidanza il bambino ha il 90% di probabilità di sopravvivere. Negli altri casi, il probela non è tanto di essere nato troppo presto, ma dei motivi che l’hanno fatto nascere così in anticipo.